Paura Ogm

La notizia è finita affogata nei quotidiani di oggi. Ed è la bocciatura definitiva del Tar del Lazio sugli Ogm in agricoltura. Il tribunale amministrativo si è espresso sul ricorso di due tenaci agricoltori friulani, coltivatori di mais modificato, che ora dovranno definitivamente abbandonare questa strada.

 

mais_OGM

Il coro degli “evviva” per questa decisione – a partire da tutte le associazioni agricole, le organizzazioni ambientaliste e buona parte della classe politica –  copre, e di molto, le voci di chi chiede cautela in questa crociata di abolizione totale di prodotti e ricerca Ogm. E io, lo confesso, sono d’accordo con questi ultimi. Tra i quali si annoverano alcuni dei massimi scienziati italiani, che proprio alla vigilia della riunione del Tar del Lazio avevano messo nero su bianco un appello : “Tutti gli studi condotti da scienziati indipendenti provano che la creazione di Ogm e la loro coltivazione non comportano rischi significativi per l’ambiente e non minacciano la sicurezza e la qualità degli alimenti”.  A seguire una sfilza di firme di primissimo piano, dalla senatrice a vita e ricercatrice in biotecnologie Elena Cattaneo al genetista Edoardo Boncinelli al presidente del Cnr Luigi Nicolais o il Direttore Generale dell’Aifa, l’Agenzia del Farmaco, Luca Pani. Voci inascoltate, evidentemente, davanti all’autentica guerra di religione che si scatena tutte le volte che si alimentano le paure collettive davanti allo “sconosciuto”, al “mostro scientifico”, del quale si ha terrore per partito preso, senza conoscerlo.  E come capita spesso, la magistratura si “appiattisce”, segue l’onda più popolare – e spesso ignorante, nel senso puro che non conosce a fondo –  percorre la strada più semplice e non ascolta invece le voci esperte, che conoscono la materia, che forniscono dati e non impressioni. Il risultato lascia ancora una volta l’Italia al palo, indietro nella ricerca rispetto ad  altri paesi.  Invece di regolamentare si decide di vietare totalmente, con una visione talebana della scienza che ormai, quella sì, deve fare paura.

 

dna3d

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Paura Ogm

  1. Non c’é da stupirsi, in un paese in cui la gente non vaccina più i figli. Salvo poi pretendere cure e risultati positivi quando si dovesse presentare il problema.

  2. Una sentenza ideologica frutto di ignoranza e di ” per sentito dire” tipico della tuttologia dei nostri magistrati che non devono rendere conto a nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *